Il Parco nazionale di Zion in inverno: avventure nella stagione fredda.

Siete interessati alle attività invernali del Parco nazionale di Zion? Bene, in realtà c'è molto di più da fare di quanto si pensi. Due delle escursioni più popolari a Zion - Angel's Landing e the Narrows⁠ - sono in genere escursioni accessibili durante tutto l'inverno. Inoltre, il Parco è molto meno affollato, i prezzi sono più bassi e la neve aggiunge fascino al paesaggio.
Prepared By:

Collage of photos from Zion in the winter

Fate un’escursione.

Assicuratevi di controllare le chiusure del percorso prima di intraprendere qualsiasi escursione. Potrete verificare queste informazioni con qualsiasi ranger del Parco oppure presso il centro visitatori.

The Narrows

Come forse saprete, l’escursione è stata nominata “the Narrows” perché è la sezione più stretta dello Zion Canyon, che richiede agli escursionisti di attraversare il fiume Virgin per la maggior parte del percorso. Quando eravamo lì all’inizio di febbraio, la temperatura dell’aria era di 2°C e la temperatura dell’acqua era di 4°C. Brrrr! Con l’attrezzatura giusta, tuttavia, non vi accorgerete del freddo.

Blue water in the Narrows of the Virgin River

L’attrezzatura.

Il giorno prima della nostra escursione ci siamo fermati a Zion Outfitter dove abbiamo noleggiato una muta stagna, calzini e stivali di neoprene per mantenere i nostri corpi asciutti e i nostri piedi caldi. Al di sotto della muta, abbiamo indossato più strati di vestiti caldi. Ci siamo anche assicurati di indossare cappelli, guanti e di portare sufficiente cibo per tenerci caldi e in forma. In totale, abbiamo camminato in acqua fredda per circa tre ore. Solo verso l’ultima mezz’ora, i nostri piedi hanno iniziato a sentire un po’ di freddo, ma non è mai stato sgradevole.

Wading through cold water in the Narrows

Gli aspetti vantaggiosi della visita invernale.

Durante l’intera escursione abbiamo visto solo altri due gruppi di persone. Non ho mai percorso il sentiero Narrows in estate, ma sono abbastanza sicuro di essere un’eccezione. La quiete del Canyon è stata incredibile, e sicuramente l’ha reso più facile da fotografare. Un altro vantaggio di andare in inverno è stato vedere i ghiaccioli intatti che pendevano dalle grotte e dalle rocce sopra di noi.

Two pictures from the Narrows in Zion National Park winter

Angel’s Landing

Il clima invernale nel Parco nazionale di Zion non è sempre consistente anno dopo anno, quindi è difficile sapere quando c’è neve e quando potrebbe essere soleggiato e a volte anche caldo. Se vi capita una giornata di sole, anche solo parziale, vi consigliamo di fare un’escursione all’ Angel’s Landing. L’escursione è di 5 miglia (ben 8 km) in totale, ma molto ripida. Abbiamo percorso il sentiero con temperature gelide e nonostante indossassi solo una maglietta, sudavo! Se è prevista neve o ghiaccio nella parte superiore dell’escursione, fate un salto alla Zion Adventure Company a Springdale per noleggiare un paio di “micro-spike” per aiutarvi a mantenere la stabilità. Questa escursione ha pendenze molto ripide nella parte superiore, quindi prendetela sul serio e fate attenzione. I bambini e le persone a cui non piacciono le altezze non dovrebbero completare la fine dell’escursione.

hiking up to Angel's Landing in Zion

Hiking Angel's Landing in Zion National Park.

Fotografia.

Come accennato, la neve bianca sulla roccia rossa aggiunge sicuramente fascino a Zion, rendendo l’inverno un momento eccellente per fotografare il Parco. Inoltre, abbiamo trovato più facile fotografare Zion in inverno che in estate, perché abbiamo potuto muoverci all’interno del Parco con il nostro veicolo. Normalmente, i visitatori devono prendere la navetta, che è operativa da metà febbraio a novembre, e durante parte delle festività di dicembre. Con la nostra attrezzatura fotografica nella nostra macchina, siamo dunque stati più efficaci nel catturare foto meravigliose. 

Zion National Park winter with snow

Rilassatevi e fate il pieno di energia.

Un aspetto importante dell’inverno nel Parco nazionale di Zion è che i prezzi degli hotel e dei servizi sono più bassi che in alta stagione. Soggiornate nella città di Springdale, rilassatevi in lussuose vasche idromassaggio con vista sul Parco e godetevi i ristoranti locali senza dover fare la fila. Date un’occhiata al nostro itinerario completo nel sud dello Utah qui. Zion e altri cinque Parchi nazionali sono inclusi.

picture of Desert Pearl Inn Zion

Other Places & Experiences

Pin It on Pinterest

Share Your Adventure